.
Annunci online

  principessalea [ "Quando si spara, si spara, non si parla..." Notizie sparse da Svezia, Spagna e Inghilterra ]
         


What are you thinking about?
Tutti sono liberi
Mia sorella è figlia unica
SpanEnglish
Chirurgia Plastica
Cattura il tempo che passa
Metrosessuale
W le lavatrici
Sindrome di Pigmalione
Blog-mania
L'Italia è un emozione
Cheese Cake
L'arte di perdere
Frigida ero...
Paura
Vergine
iVibrator
Il dolore
Gonne molto maschili
Uomini con le gonne
Il mio primo matrimonio gay!
Intervista ai Rospi in Chat!
Riscaldamento globale!
Stephen King – On Writing
non aprire...
Maldive...
Io sono Sick Boy...
Lo strano caso del cane
Who can we trust?
Carmen Callil
Delfini
What I loved
Ladysitter...
Che dio lo benedica...
Buonanotte John-Boy...
Sindrome di Clérambault













































































































































































































































































































































































































































































































































































>






















































































































































































































































































































































































































17 ottobre 2006

L'arte di perdere

The art of loosing


The art of losing isn't hard to master;
so many things seem filled with the intent
to be lost that their loss is no disaster.

Lose something every day. Accept the fluster
of lost door keys, the hour badly spent.
The art of losing isn't hard to master.

Then practice losing farther, losing faster:
places, and names, and where it was you meant
to travel. None of these will bring disaster.

I lost my mother's watch. And look! my last, or
next-to-last, of three loved houses went.
The art of losing isn't hard to master.

I lost two cities, lovely ones. And, vaster,
some realms I owned, two rivers, a continent.
I miss them, but it wasn't a disaster.

Even losing you (the joking voice, a gesture
I love) I shan't have lied. It's evident
the art of losing's not too hard to master
though it may look like (Write it!) like disaster.

Elizabeth Bishop – One art



[L'arte di perdere non è difficile da imparare; così tante cose sembrano pervase dall'intenzione di essere perdute, che la loro perdita non è un disastro.
Perdi qualcosa ogni giorno. Accetta il turbamento delle chiavi perdute, dell'ora sprecata. L'arte di perdere non è difficile da imparare.
Poi prova a perdere cose sempre più lontano, sempre più in fretta: luoghi, e nomi, e destinazioni verso cui volevi viaggiare. Nessuna di queste cose sarà un disastro.
Ho perduto l’orologio di mia madre. E guarda! L’ultima, o la penultima, di tre amate case ho perduto.L'arte di perdere non è difficile da imparare.
Ho perso due città, molto belle. E, ancor di più, ho perso alcuni dei reami che possedevo, due fiumi, un continente. Mi mancano, ma non è stato un disastro.
Anche perdere te (la voce scherzosa, un gesto che ho amato). Questa è la prova. E’ evidente, l'arte di perdere non è troppo difficile da imparare, benché possa sembrare un vero (scrivilo!) disastro.]




permalink | inviato da il 17/10/2006 alle 11:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     settembre        novembre
 


Ultime cose
Il mio profilo



Il mio sito
TheWiseMan
Dave
Ale The Great
Something Funny
A cavallo nell'Alto Lazio
Dove perdo un sacco di tempo
My darling friend
Intervista su Incuriosando
My other darling friend
Toraz
Rossana Campo
Jeanette Winterson
The F world
John Pilger
PD
Info from Sweden
Best Radio
Guida di Londra
Il mio fotografo favorito
Paolo Deganutti


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom