.
Annunci online

  principessalea [ "Quando si spara, si spara, non si parla..." Notizie sparse da Svezia, Spagna e Inghilterra ]
         


What are you thinking about?
Tutti sono liberi
Mia sorella è figlia unica
SpanEnglish
Chirurgia Plastica
Cattura il tempo che passa
Metrosessuale
W le lavatrici
Sindrome di Pigmalione
Blog-mania
L'Italia è un emozione
Cheese Cake
L'arte di perdere
Frigida ero...
Paura
Vergine
iVibrator
Il dolore
Gonne molto maschili
Uomini con le gonne
Il mio primo matrimonio gay!
Intervista ai Rospi in Chat!
Riscaldamento globale!
Stephen King – On Writing
non aprire...
Maldive...
Io sono Sick Boy...
Lo strano caso del cane
Who can we trust?
Carmen Callil
Delfini
What I loved
Ladysitter...
Che dio lo benedica...
Buonanotte John-Boy...
Sindrome di Clérambault













































































































































































































































































































































































































































































































































































>






















































































































































































































































































































































































































6 febbraio 2006

Buonanotte John-Boy, Buonanotte Ben...

Vi capita che quando riuscite a trovare tracce della vostra vita in un film, vi piace di più?
Penso che Wonder Boys mi sia piaciuto per tutta una serie di episodi che si rifanno alla mia vita. Ma poi, se ci penso bene è un bel film di per sè, pieno di ironia.
Grady Tripp (Michael Douglas) è un professore che ha scritto una famosa novella in passato ma che ora ha il blocco dello scrittore. In realtà è il contrario: non ha un blocco, il fatto è che non riesce a smettere di scrivere un libro che è ormai arrivato a pagina 2611. Il non riuscire a scrivere o non riuscire a fermarsi sono facce della stessa medaglia. 
Ha una vita sentimentale, diciamo così...confusa. Sua moglie lo ha lasciato ma lui è innamorato di un'altra e scopre di aspettare un bambino da lei, che però è in realtà la moglie del suo capo, il rettore dell'Università. Con tutto ciò riesce tuttavia a essere fonte inesauribile per i suoi studenti, uno in particolare James Leer (Tobey Maguire - Spiderman!) che lo segue durante tutto il film e che all'inizio, non vuole fare un tiro di canna per non perdere il controllo sulle sue emozioni e gli racconta un sacco di balle, ma che finisce poi per far droghe e bere una buona dose di alcol.
Se non volete rovinare il finale del film non leggete questa parte!
La parte più interessante del film è la fine. Attraverso varie vicessitudini, Grady termina con il perdere le cose che riteneva le più importanti: sua moglie, il suo libro e il suo lavoro, ma solo con questo cambio totale e radicale sembra trovare la felicità (dedicato a
irlanda).
Il rettore dell'Università è Richard Thomas, John-Boy dei Waltons. Ve li ricordate? La famiglia felice con papà, nonni e sette figli che viveva in una casa sperduta nella prateria. Anche li faceva la parte di un novellista. Ogni episodio della serie finiva con la famiglia che si augurava buonanotte. "Buonanotte Mary-Ellen." "Buonanotte, Elizabeth." "Buonanotte, Ben," etc., finchè papà Walton non diceva "Buonanotte John-Boy, buonanotte a tutti!" -- e l'ultima luce della casa (quella di John Boy intento a scrivere le ultime vicende del giorno) si spegneva.








permalink | inviato da il 6/2/2006 alle 0:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


sfoglia     gennaio        marzo
 


Ultime cose
Il mio profilo



Il mio sito
TheWiseMan
Dave
Ale The Great
Something Funny
A cavallo nell'Alto Lazio
Dove perdo un sacco di tempo
My darling friend
Intervista su Incuriosando
My other darling friend
Toraz
Rossana Campo
Jeanette Winterson
The F world
John Pilger
PD
Info from Sweden
Best Radio
Guida di Londra
Il mio fotografo favorito
Paolo Deganutti


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom