.
Annunci online

  principessalea [ "Quando si spara, si spara, non si parla..." Notizie sparse da Svezia, Spagna e Inghilterra ]
         


What are you thinking about?
Tutti sono liberi
Mia sorella è figlia unica
SpanEnglish
Chirurgia Plastica
Cattura il tempo che passa
Metrosessuale
W le lavatrici
Sindrome di Pigmalione
Blog-mania
L'Italia è un emozione
Cheese Cake
L'arte di perdere
Frigida ero...
Paura
Vergine
iVibrator
Il dolore
Gonne molto maschili
Uomini con le gonne
Il mio primo matrimonio gay!
Intervista ai Rospi in Chat!
Riscaldamento globale!
Stephen King – On Writing
non aprire...
Maldive...
Io sono Sick Boy...
Lo strano caso del cane
Who can we trust?
Carmen Callil
Delfini
What I loved
Ladysitter...
Che dio lo benedica...
Buonanotte John-Boy...
Sindrome di Clérambault













































































































































































































































































































































































































































































































































































>






















































































































































































































































































































































































































5 marzo 2008

Comprati un MacBook e ti porti a casa un fidanzato in regalo....

Secondo la rivista Cosmopolitan (edizione us), le ragazze che cercano un uomo single non hanno bisogno di fare altro che andare a un negozio Apple della loro zona.

Grazie alla esorbitante vendita di Mac e iPod i 142 negozi di Apple sono arrivati alla lista di selezione Cosmopolitan dei 'I Migliori luoghi dove incontrare un fidanzato'. Si presume che in un ambiente 'chic' e di stile è più facile incontrare un uomo con interessi più vasti che il calcio e la birra.

There you go....



cosmo.jpgSegún la revista Cosmopolitan (edición norteamericana)... las chicas que buscan un hombre soltero necesitan mirar no más allá de su Apple Store local.

Gracias a las exorbitantes ventas de Mac y iPod, las 142 Apple Store han pasado a la lista de selección de Cosmo de 'Los Mejores Sitios para Encontrar a un novio'. Se supone que en un entorno 'chic' y de diseño es más fácil encontrar a un hombre con intereses más abiertos que el futbol y la cerveza.




permalink | inviato da principessalea il 5/3/2008 alle 21:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



26 agosto 2007

Internet cambia anche i nostri sogni...

per la prima volta in vita mia...ho sognato di parlare con una mia amica, ma non parlavamo dal vero, nè per telefono, chattavamo su messenger. Lei mi raccontava di suo marito e mi chiedeva delle cose...unbelievable




permalink | inviato da principessalea il 26/8/2007 alle 15:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



27 febbraio 2006

Perchè le storie di chat funzionano...

Oscar Wilde ha detto:

"Give a man a mask, and he'll tell you the truth"
Dai una maschera a un uomo e ti dirà la verità...


...quale miglior maschera della chat?




permalink | inviato da il 27/2/2006 alle 18:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



23 febbraio 2006

Una coppia su tre nascerà on line...

Un giorno diranno di me che ero un precursore dei tempi, un futurologo, un profeta, per aver scritto il mio libro su come trovare l'ammore in chatlo so! 

...e se volete evitare l'ultima parte (quella del fallimento) vi consiglio di leggere attentamente il mio manuale...lo scritto per questo!!!
 
Per riceverne una copia gratis, mandate un email a:
principessalea@yahoo.it





Da un articolo de la Repubblica di oggi:

In Italia forte incremento delle relazioni virtuali: più 30%
Uomini e donne si incontrano in blog, chat, newsgroup e p2p
Quel web sempre più galeotto
Una coppia su tre nascerà on line
Ma aumentano anche le separazioni e i tradimenti su internet
 


ROMA - Galeotto fu quel post. Useranno forse queste parole i poeti postmoderni per narrare l'amore ai tempi di internet: tra vent'anni, infatti, una coppia su tre si sarà incontrata in rete. Almeno nel mondo occidentale. Fantascienza? Tutt'altro: la previsione si fonda su dati certi, presentati al XI congresso della Società italiana di psicopatologia. Secondo gli esperti, il numero delle relazioni nate online cresce a un ritmo vertiginoso, che oscilla tra il 20 e il 30% all'anno.

Alzi la mano chi non è mai stato in chat. O non ha mai lasciato un messaggio in blog o newsgroup. Tutti luoghi in cui si mette in mostra una parte di sè, si rivela un pensiero, si condivide un momento di conoscenza o più semplicemente un file. Un fenomeno in continuo aumento, che coinvolge uomini e donne di qualunque età e status. A patto, naturalmente, di avere a disposizione un computer e una connessione.

E' sul blog che il colpo di fulmine scatta più facilmente: il diario personale, dove si mettono a nudo - e in condivisione - le proprie passioni, ma anche le proprie manie. I bloggers hanno effettivamente molti mezzi per mietere vittime (d'amore): pubblicano foto accattivanti, testi evocativi, pensieri privati. Così immaginare l'uomo (o la donna) ideale diventa quasi automatico, ma va di pari passo anche il rischio di idealizzare il partner. "Infittire le conoscenze in questi luoghi virtuali è fin troppo semplice", spiega Daniele La Barbera, direttore della clinica psichiatrica dell'Università di Palermo, "anche perché l'interazione parte da interessi comuni. Interessi che sono talvolta patologici: mi riferisco al fenomeno dei blog di anoressici, che può avere conseguenze molto preoccupanti."

Che dire dell'amore nato sui circuiti "peer to peer"? Al di sopra di ogni sospetto, anche dallo scambio di file può nascere un feeling. Pensiamo al solo potere evocativo ed emotivo della musica: è persino banale innamorarsi di chi condivide la nostra stessa libreria di mp3. Così da utenti ci si trasforma in amanti, e si benedice il giorno, il mese e l'anno del download galeotto.

Proviamo a tracciare un identikit dell'amante virtuale. L'introverso, per esempio, quello che non riuscirebbe a sostenere uno sguardo un po' audace. Ma anche il cosiddetto "sensation seeker", individuo alla continua ricerca di sensazioni forti, emozioni nuove, per il quale il web rappresenta una fonte inesauribile. "Poi ci sono casi molto particolari", spiega La Barbera, "persone che, ad esempio, usano la chat come cura: il rapporto virtuale con il soggetto dall'altra parte dello schermo li ha aiutati ad uscire da un periodo difficile, riavvicinandoli alla realtà da cui si erano volontariamente allontanati".

Attenzione, però a non lasciarsi prendere dall'entusiasmo. "La sensazione di feeling istantaneo che si avverte con il proprio 'amante virtuale' è spesso distorta", avverte lo psichiatra. "Molti credono di aver trovato subito l'anima gemella, ma in realtà si tratta di una percezione falsata dell'altro". Per ogni coppia che nasce in rete, infatti, ce n'è un'altra che 'scoppia': anche la velocità con cui le relazioni online (matrimonio compreso) si rompono è altissima. Come in un circolo vizioso, spesso è proprio la rete ad essere il principale imputato, anche nelle aule dei tribunali: il tradimento virtuale è alla base di separazioni e divorzi. E spesso le relazioni online restano vittime della velocità della rete, in cui sentimenti ed emozioni sbocciano rapidamente e rapidamente muoiono.

(22 febbraio 2006)





 




permalink | inviato da il 23/2/2006 alle 12:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



30 settembre 2005

Queste si che sono donne...

Lea says:
    mi hanno chiesto di essere il leader di un forum: Donne che amano troppo

Lea says:
    mi dai una mano?
dea says:

dai!! cosa diamo consigli agli innamorati senza speranza

dea says:

tanto si sa

dea says:

le femmine si fanno i film in testa

dea says:

e i maschi ti zompano addosso se interessi o ti ignorano

dea says:

in linea di massima tranne rare eccezioni

dea says:

e poi la vita e` troppo breve e io non he tempo neanche per organizarmi un viaggio

Lea says:
    
hahahah, eccolá che abbiamo risolto con l'angolo dei consigli....hahahahaha




permalink | inviato da il 30/9/2005 alle 19:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


sfoglia     agosto       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Il mio sito
TheWiseMan
Dave
Ale The Great
Something Funny
A cavallo nell'Alto Lazio
Dove perdo un sacco di tempo
My darling friend
Intervista su Incuriosando
My other darling friend
Toraz
Rossana Campo
Jeanette Winterson
The F world
John Pilger
PD
Info from Sweden
Best Radio
Guida di Londra
Il mio fotografo favorito
Paolo Deganutti


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom